Pentagono – “coincidenze”

Mentre la verità su ciò che ha colpito il Pentagono il 9/11/01 rimane avvolta nel mistero e oggetto di aspre polemiche tra gli scettici della versione ufficiale, la posizione degli attacchi è un fatto indiscutibile: il danno è stato limitato alla parte esterna di tre anelli del blocco ad ovest dell’edificio, una porzione che fu in fase di ristrutturazione. (fonte).

Il suo completamento era previsto per la metà del Settembre 2001.

Il restauro è intrapreso nel “primo cuneo”, una delle cinque sezioni radiali del palazzo che al verificarsi dell’attacco era a cinque giorni dalla conclusione. (fonte).

La scelta di colpire quel particolare punto dell’edificio salvò migliaia di persone.

Secondo il Los Angeles Times, a causa dei lavori di ristrutturazione, la parte dell’edificio colpita fu scarsamente occupata :

Era l’unica area del Pentagono con un sistema anti-incendio, ed era stata ricostruita con una rete di colonne in acciaio, barre [e finestre “blast-resistant”] resistenti all’esplosione delle bombe …. Mentre forse 4.500 persone sarebbero state normalmente al lavoro nelle zone più colpite, a causa dei lavori di ristrutturazione solo circa 800 si trovavano lì. (fonte)

Delle migliaia di persone presenti nell’edificio al momento dell’attacco, solo 123 sono state uccise. Di questi, nessun funzionario di alto livello.

Il Segretario della Difesa Donald Rumsfeld era al sicuro nel suo ufficio, sul lato opposto dell’edificio.(fonte).

Il fatto che l’attacco fu mirato alla porzione di edificio in gran parte vacante è tanto più notevole considerando l’approccio richiesto dall’eromobile, causa del danneggiamento. Il presunto aereo di linea, il volo American Airlines 77 si avvicinò alla capitale da nord-ovest, sorvolando la Casa Bianca, prima di piombare sul Pentagono.
Invece di attaccare il grande edificio in modo diretto, il jet avrebbe eseguito una spirale discendente a 320 gradi, ad est, sud e sud-ovest, scendendo di quasi 3 kilometri prima di livellarsi all’altezza degli alberi e coprire gli ultimi 250 metri a pochi metri dal suolo e ad alta velocità prima di colpire l’edificio.

E’ solo un fatto di “fortuna” che l’incidente ebbe luogo proprio nel bel mezzo dell’unica sezione in fase di rinnovamento del Pentagono, (fonte);

Adattata a sostenere un attacco, con un nuovo sistema anti-incendio, ;
(l’unica sezione a possederlo), (fonte),(fonte).

A soli cinque giorni di distanza dal suo completamento (anche se per contratto fu ufficialmente completato), (fonte);

proprio accanto ad una nuova stazione dei pompieri, (fonte);

con i loro camion anti-incendio già parcheggiato fuori, (fonte);
e destinazione dove il presidente Bush sarebbe andato due ore dopo? (fonte).

Killtown: Did Flight 77 really crash into the Pentagon?
9-11 research: where the pentagono was it

Annunci
  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: